comunicazione della Dirigente Scolastica a tutto il Consiglio di Istituto a proposito dei pomeriggi di matematica/fisica organizzati dalla scuola in vista della preparazione della seconda prova dell’esame di fine anno.

Mi duole constatare che, nonostante la scuola si sia adoperata per sostenere la preparazione degli allievi delle classi quinte mediante l’attivazione di corsi per la preparazione della seconda prova dell’Esame di Stato, gli allievi DISERTINO tali lezioni!Il corso, pensato per dare a TUTTI la possibilità di partecipare (4 classi di mediamente 20 allievi ciascuna, organizzate in due diverse sessioni in Aula Magna, con capienza di 99 posti), è ad oggi frequentato da circa 20 allievi per ciascuna lezione, ossia da una media di n. 5 allievi per classe. Ciò significa che lo sdoppiamento del corso (se i numeri dei partecipanti non si modificheranno nel prossimo mese di maggio…) è stato COMPLETAMENTE inutile, anzi ha causato lo sperpero di almeno metà delle risorse finanziarie dedicate al progetto. Il prossimo anno questa scarsa partecipazione sarà motivo di una diversa organizzazione del corso di supporto alla seconda prova d’Esame, che sarà attivato tramite iscrizione degli allievi (solo chi ha intenzione di seguire le lezioni e le esercitazioni aggiuntive) e monitoraggio delle presenze degli studenti in aula…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *